Vedere la rete nel tempo

retebuonvivere blog

Inserire la dimensione del tempo

Tutte le organizzazioni, i progetti/attività, e le collaborazioni tra organizzazioni che avvengono sulla base di progetti/attività si svolgono nel tempo.

[Il testo che segue è in gran parte copiato dalla discussione su retebuonvivere.org: Inserire la dimensione del tempo].

Dopo tanti lavori insieme a persone di Mag, Natutalmente Verona, Villa Buri e altri gruppi della società civile veronese ho imparato che la convivenza e la cooperazione tra persone portano con loro la “contaminazione”, l’influenza reciproca data dalla vicinanza, e questo si riflette sulle organizzazioni. È una situazione che può favorire l’innovazione perché aiuta a guardare le cose da un punto di vista diverso. C’è una condivisione di competenze e conoscenze, di sensazioni e situazioni. Questo processo può essere osservato come una condivisione di tempo, come la costruzione di un passato comune. Durante questo tempo i membri di diverse organizzazioni, collaborando ad uno…

View original post 495 more words

Advertisements

About miromarchi

PhD in Anthropology, consultant at GraphAware. Interested in graphs, ethnography, anthropology, network analysis, graph databases, network visualization, complexity, cooperation, collective action, emergence of self-organization, commons, sustainability, open source, communities of practice.
This entry was posted in notes and drafts. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s